Artprize


ArtprizeArtPrize, a Grand Rapids, Michigan, assegna il maggior premio al mondo nel settore dell'arte. Chiunque può partecipare e chiunque può votare, mantenendo il numero di artisti partecipanti e dei membri della giuria costantemente in movimento. Nel periodo della candidatura, il sito di Art Prize mette in contatto gli artisti con i potenziali luoghi che ospitano la manifestazione.

Se un'artista ottiene un luogo per esporre il suo lavoro, è ammesso al concorso. Il pubblico vota on line e alla fine del processo chi ha ottenuto il maggior numero di preferenze vince 250,000£, mentre i favoriti primi nove si aggiudicano altri premi.

Con la missione di "riportare la conversazione fra artisti e pubblico su ampia scala" il fondatore Rick DeVos e l'Executive Director Jeffrey Meeuwsen hanno definito i loro sforzi un "irresistibile esperimento sociale". ArtPrize non vuole essere considerato contrario ai ruoli della giuria, dei curatori e dell'establishment in generale, ma vuole semplicemente unire pubblico e artisti in un territorio dove le opinioni individuali portano a risultati tangibili.

ArtprizeArtprize 

Dal 23 Settembre al 10 ottobre 2009 Artprize ha riunito più di 1200 partecipanti e molti più votanti. Il primo premio è stato vinto dal pittore Ran Otner di Brooklyn, NY, per un'opera ad olio di grandi dimensioni con protagonista l'acqua. Per celebrare la prima edizione di Artiprize è stata realizzata un'edizione limitata del taccuino Moleskine, con il logo della manifestazione, rivolta a VIP, stampa e artisti. La fascetta racconta lo spirito del metodo di votazione con una singola frase: "Parlami della cosa più cool che hai visto oggi".