La Glass House


glass_house_01.jpg

Philip Johnson, uno dei maggiori architetti del XX secolo, è ricordato come una delle personalità che più profondamente influenzarono l'architettura americana. Dopo aver lavorato come critico e curatore del Museum of Modern Art a New York ed essersi affermato come architetto, Johnson diffuse i concetti del Modernismo realizzando edifici negli Stati Uniti e in tutto il mondo. I progetti successivi lo resero un'icona del design postmoderno, grazie a lavori come il Chippendale Building. Il capolavoro, però, fu la sua stessa abitazione, la Glass House.

glass_house_02.jpg

Situata nella tenuta di 47 acri posseduta da Johnson a New Canaan, nel Connecticut, la Glass House è uno studio sul minimalismo. Celebre per il suo gioco di luci e il suo legame con il paesaggio circostante, la Glass House è costituita da lastre di vetro dello spessore di circa mezzo centimetro e sostenuta da pilastri di acciaio nero, senza mura interne. Johnson desiderava che la casa fosse una "terrazza panoramica" e il suo obiettivo era di creare un punto di osservazione privilegiato del paesaggio. Dopo la sua morte nel 2005, la Glass House fu affidata al National Trust for Historic Preservation, che aprì le porte della tenuta ai visitatori nell'aprile del 2007.

glass_house_03.jpg

Moleskine ha realizzato una serie di taccuini personalizzati in edizione limitata per il National Trust, che aveva bisogno di uno speciale blocco per gli appunti per i visitatori della struttura. L'organizzazione offre sia tour guidati del luogo sia, per chi desidera approfondire, seminari dedicati all'architettura, al paesaggio e al design, della durata di 3-5 giorni, duranti i quali i partecipanti sono invitati a disegnare. I due taccuini, uno versione tascabile e uno di dimensioni maggiori, forniscono al visitatore il mezzo ideale per annotare e scarabocchiare le loro impressioni sul luogo.

Il sito attira numerosi artisti e fotografi, grazie alla sua architettura essenziale e pulita e al meraviglioso paesaggio. Il design del taccuino è minimale e semplice come la Glass House e mostra il logo dell'edificio, realizzato con il procedimento del timbro a secco, sulla copertina di entrambi i taccuini.
Il logo compare anche sulla fascetta, incorniciato dalle immagini della Glass House riprodotte su sfondo verde. La storia della Glass House offre un altro esempio di come gli esclusivi taccuini personalizzati Moleskine consentano alle organizzazioni di livello, come il National Trust for Historic Preservation, di comunicare la loro identità e i loro valori tramite un prodotto unico.

Per maggiori informazioni: www.philipjohnsonglasshouse.org.