ClupViaggi


ClupViaggi

Non è né una lumaca, né una spirale, né un nautilus. Di certo, però, dal 1993 è il compagno di viaggio ideale per chi sceglie una vacanza insolita. Stiamo parlando del logo di ClupViaggi, agenzia nata alla fine degli anni 70 nel mondo universitario e che, nei suoi trenta anni di attività, ha sempre cercato di distinguersi nel settore dell'organizzazione di viaggi proponendo soluzioni molto personalizzate secondo le diverse esigenze dei propri clienti. Clupviaggi si rivolge sia a chi viaggia per ragioni di lavoro che a chi viaggia per piacere, offrendo una preziosa formula organizzativa: itinerari studiati nei minimi particolari, una consulenza continua e approfondita, viaggi concepiti per viaggiatori che non amano un turismo di gruppo e "tutto compreso", ma che, allo stesso tempo, vogliono evitare le incognite del "fai da te" più estremo.

ClupViaggi

Il curioso logo non ha bisogno di essere "decifrato", perché, in tutte le forme che suggerisce, porta con sé una sfaccettatura dell'attività dell'agenzia, come ci ha raccontato Laura Lonati, responsabile della programmazione viaggi/tour operator: "queste immagini ben si sposano con la nostra filosofia: i viaggi che proponiamo sono il più possibile lenti perché ci piace immaginare che le persone che si avvalgono dei nostri consigli e della nostra organizzazione siano, come noi, amanti delle scoperte che solo i viaggiatori curiosi e disposti a soffermarsi senza fretta possono cogliere; come in un movimento a spirale cerchiamo di attrarre in noi le energie positive e gli stimoli che ci giungono dall'esterno per rielaborarle e renderle armoniche verso il mondo, così come ci piace pensare che la realizzazione di nuovi progetti che nascono nella nostra azienda possano essere proiettati verso il mondo attraverso lo stesso movimento; amiamo riflettere sul passato ma cerchiamo di essere sempre all'avanguardia e al passo con tutto ciò che la nostra realtà contemporanea richiede a un'azienda dinamica".

ClupViaggiClupViaggiClupViaggi

Nel corso degli ultimi anni inoltre ClupViaggi ha acquisito una specializzazione approfondita per alcune destinazioni, in particolare per l'India e il subcontinente indiano, tanto da intervenire come supporto, non solo organizzativo, ad iniziative culturali che hanno messo in contatto il grande pubblico con tutto ciò che riguarda questa affascinante meta (la mostra fotografica a Palazzo Reale, Milano, nel 1997, il numero monografico della rivista "Abitare" nel 2006 e altre manifestazioni come la Rassegna cinematografica sul cinema indiano alla Triennale di Milano).
Un Moleskine personalizzato è donato a chi viaggia con Clup: un oggetto pieno di suggestioni semplice, utile e facile da portare con sé.

ClupViaggi

"Con la personalizzazione, che non è solo la riproduzione del logo ma anche un frase (nel 2006 di Marcel Proust, nel 2007 di Thoreau) vogliamo ricordare ai nostri clienti che siamo sempre con loro per qualsiasi supporto organizzativo, che ci piace essere partecipi delle loro riflessioni, dei suggerimenti e dei consigli che vorranno condividere con noi al loro ritorno; infine che quelle brevi citazioni sono lo specchio del nostro modo di intendere il viaggio" dichiara Laura Lonati.

Per chi è pronto a partire: www.clupviaggi.it