Regione Veneto


Ven_home.jpg
Il mondo di oggi è diverso da quello di ieri. Può sembrare un'affermazione banale, ma non lo è per chi ogni giorno vive questa trasformazione con i ritmi rapidi imposti dal progresso e si trova a relazionarsi con un territorio che non riconosce, dove la netta dicotomia fra la dimensione metropolitana e quella rurale non esiste più.
Esiste, invece, un nuovo ordine spaziale, dove la fabbrica non è più soltanto un luogo di lavoro ma è " il primo canale di dialogo con le comunità con cui l'impresa entra in contatto"(Paolo Feltrini, architetto).

Ven_03.jpgLa Regione del Veneto, caratterizzata da una matrice marcatamente industriale, ha compreso la necessità di ridefinire i luoghi della produzione, modificarne forma e ruolo, per consentire un loro adeguamento al territorio sia da un punto di vista logistico che strutturale.
Proseguendo l'iniziativa inaugurata con l'agenda 2006, La Regione ha voluto dedicare anche nel 2007 spazio all'indagine sugli episodi più significativi realizzati negli ultimi 10 anni.
L'agenda Moleskine 2007, personalizzata con il logo della Regione del Veneto, si accompagna a un volume con i temi progettuali che maggiormente hanno contribuito a rimodellare il paesaggio sia da un punto di vista produttivo che urbanistico, garantendo una migliore qualità della vita.

Ven_05.jpg Ven_06.jpg
Un viaggio attraverso l'opera di progettisti che hanno risposto al conflitto fra "mondo di ieri" e il contemporaneo con soluzioni che uniscono la funzionalità all'estetica, realizzando nuovi spazi e ridefinendo il ruolo dei vecchi edifici.
L'architetto Paola Pierotti ne illustra alcuni esempi: "Involucri strettamente connessi con le attività interne, materiali high tech affiancati ad altri più vicini alla tradizione, contenitori contestualizzati nella periferia urbana o simulacri a sé stanti".

"Una rassegna di progetti per lanciare una sfida per il prossimo futuro, auspicando che i nuovi luoghi della produzione possano essere concepiti come elementi di un sistema linfatico capace di rivitalizzare il paesaggio veneto e innervare di qualità diffusa il territorio"

Paola Pierotti, architetto

Ven_07.jpg Per maggiori info:
Assessorato alla Cultura
Segreteria Regionale Cultura
E mail: segr.cultura@regione.veneto.it