Festival della creatività - Firenze


festival_of_creativity_florence_01

La parola "creatività" viene usata spesso, ma tutto quello che le accade intorno incuriosisce ancora, a giudicare dai 350.000 visitatori accorsi quest'anno dal 25 al 28 ottobre a Firenze, alla Fortezza da Basso, in occasione della manifestazione a lei dedicata.

Giunto alla sua seconda edizione, il Festival della Creatività, promosso dalla Regione Toscana e organizzato dalla Fondazione Sistema Toscana, ha raddoppiato i partecipanti rispetto all' edizione del 2006.

festival_of_creativity_florence_02

Tante le sezioni e le occasioni per conoscere progetti, idee e iniziative ad alto contenuto innovativo:

- un'area dedicata a città e territorio, comprendente Urban design, architettura, infrastrutture, salvaguardia del paesaggio, ma anche progetti per le scuole.

- una dedicata ai prototipi e ai prodotti, dedicata al mondo delle imprese, della formazione e della Pubblica Amministrazione.

- una che gravita intorno al mondo dell'informazione digitale, ai supporti di comunicazione informale, all'evoluzione dei servizi di telefonia, a SMS e MMS, fino alle nuove frontiere della "partecipazione", l'eDemocracy, gli Smart Mobs, il giornalismo di strada e il mondo di Second Life

- infine, ma non in ordine di importanza, il mondo delle arti e dello spettacolo, con concerti, video-arte, installazioni multimediali,musica, performances di danza e teatro.

La parola d'ordine è sempre "partecipazione", con workshop, laboratori e convegni con ampio spazio interattivo. Fra le iniziative più curiose un esperimento di scrittura corale su internet, promosso da Toscana Film Commission e Fondazione Sistema Toscana, a cui partecipano i navigatori della rete.

La storia finale, frutto di composizioni e scomposizioni in progress, diventerà il soggetto di un "film" da girare su Second Life con attori-avatar.

festival_of_creativity_florence_04.jpgfestival_of_creativity_florence_05.jpgfestival_of_creativity_florence_06.jpg

In un clima di grande fermento creativo, dove le idee da raccogliere e annotare sono tantissime, Moleskine offre lo spazio ideale con l'Agenda della Creatività 2008, personalizzata per l'evento e contenente, inoltre, un opuscolo di "note creative", ovvero spunti, frasi, illustrazioni.

Il libretto è nato da un progetto grafico di Pescepensatore_Francesca Pellegrini e vanta i contributi, fra gli altri, di Andrea Rauch (illustrazione fascetta), Guido Scarabattolo (illustrazioni interne), Gabriella Giandelli (illlustrazione copertina).

Per maggiori info: www.festivaldellacreatività.it

festival_of_creativity_florence_03