Maggio Musicale e Moleskine


Maggio Musicale

Nella vita artistica di Firenze la musica ha avuto un ruolo fondamentale: qui è nato, alla fine del '500, il melodramma. Oggi il centro della musica fiorentina è il Teatro del Maggio Musicale Fiorentino che ha sede al Teatro Comunale e realizza il Maggio Musicale, il più antico e prestigioso festival europeo, insieme a Bayeruth e Salisburgo, stagioni annuali concertistiche, liriche e di danza di grande rilievo.

Maggio MusicaleMaggio MusicaleMaggio Musicale

Il 22 aprile del 1933, con Nabucco diretto da Gui, si inaugurava il primo Maggio Musicale della storia. Nato come manifestazione triennale e divenuto già dal 1937 appuntamento annuale, è da allora una delle mete per gli amanti della musica. Vari i grandi nomi ad aver calcato il palco del Comunale, fra cui: Vittorio Gui, Bruno Walter, Zubin Metha, Maria Callas, Richard Strauss, Igor Stravinskij.
Quest'anno la settantesima edizione, che ha ricevuto l'Alto Patronato del Presidente della Repubblica Giorgio Napolitano, si apre con una prima mondiale: "Antigone", con Mario Martone al suo debutto registico al Festival, Ivan Fedele per la prima volta con un'opera lirica e Michel Tabachnik.
L'eterna tragedia del conflitto fra legge divina e leggi degli uomini si svolge su un allestimento di grande impatto, una grata-città che invade non solo il palcoscenico ma si estende anche alla platea.

Maggio Musicale

Moleskine partecipa all'evento in un doppio ruolo: sia prodotto che accompagna gli eventi inaugurali che merchandising ufficiale della rassegna. Per l'occasione, la copertina vanta un'opera autografata del noto artista Marco Lodola ed è realizzata con una pregiata serigrafia a 3 colori. Il taccuino si trasforma in tela dove gli artisti possono esprimersi, divenendo oggetto prezioso, da collezionare. La fascetta accoglie invece il numero dell'edizione e il logo della manifestazione, la "m" sinuosa che pare vibrare al suono del Maggio Musicale.

Per maggiori informazioni: www.maggiofiorentino.com

Maggio Musicale