Mantova Festivaletteratura 2008


Festivaletteratura

Quali sono i motivi che rendono speciale il Festivaletteratura di Mantova li spiega Fiorenza Brioni, sindaco di Mantova: "Ogni anno si rinnova la curiosità, il desiderio e la passione con cui viviamo insieme questi giorni unici che sanno sempre donarci esperienze preziose, approfondimenti, dialoghi fra pensieri e culture diverse, occasioni di conversazione e riflessione, ma anche momenti di svago e di piacevolissimo stare insieme, mai banale e omologato".

FestivaletteraturaFestivaletteraturaFestivaletteratura

La dodicesima edizione, dal 3 al 7 settembre 2008, ha animato, come le precedenti, la città dei Gonzaga in ogni suo spazio, dal centro storico ai negozi, dai caffè ai ristoranti, con un programma ricco di incontri con scrittori e personaggi del mondo della cultura, scelti con la curiosità e il desiderio di scoprire autori e storie nuove, senza mai trascurare gli scrittori dalla fama consolidata, molti dei quali tornano volentieri a Mantova.

Festivaletteratura Sono stati ospiti per la prima volta del Festival: Scott Turow, Jonathan Safran Foer, Nicole Krauss, William Langewiesche, Eugenio Scalfari, Paolo Villaggio e Sebastian Faulks, nuovo autore delle storie di James Bond. Una particolare attenzione è stata data al centenario della nascita di Cesare Pavese.

Moleskine anche quest'anno ha partecipato all'evento con un notebook personalizzato donato a tutti gli autori ospiti, ai volontari e in vendita nella libreria del Festival: la fascetta ospitava i profili del palazzo della Ragione in una foto di Moreno Gentili, la copertina un disegno dell'illustratrice Nora Krug, autrice le cui opere comparivano anche sulla guida del Festival.

Per maggiori info:
http://www.festivaletteratura.it/
www.nora-krug.com

Festivaletteratura