Premio Biblioteca Breve


PBB490.jpgIl 14 giugno del 1958 veniva istituito il primo Premio Biblioteca Breve, promosso dalla importante casa editrice Seix Barral, appartenente al Grupo Planeta. Da allora il concorso, rivolto ad un romanzo inedito scritto in lingua spagnola, si svolge ogni anno, con l'obiettivo di scoprire e promuovere nuovi scrittori che contribuiscano a rinnovare il panorama letterario europeo contemporaneo. Ai vincitori è data la possibilità di entrare a far parte del catalogo di Seix Barral, uno dei più prestigiosi cataloghi editoriali della letteratura spagnola. All'evento partecipano scrittori, giornalisti, editori e scrittori che lavorano per la casa editrice, oltre ad ospiti e personaggi di cultura provenienti da varie parti della Spagna.

PBB1.jpgPBB2.jpg
L'edizione 2009 del Premio si è svolta presso il Palau de Mar di Barcellona il 9 febbraio, e ha visto vincere, fra le 398 opere che hanno partecipato, Clara Uson con il romanzo "Corazon de Napalm". La giuria era composta dagli scrittori Angeles Caso, Manuel Longares e Juan Jose Millas, dal poeta e accademico Pere Gimferrer e dalla direttrice editoriale di Seix Barral Elena Ramirez.

Elena Ramirez3.jpgAndreu Buenafuente4.jpg
Luis Antonoo5.jpgAngeles Caso6.jpg
(da sin, in senso orario: Elena Ramirez, Andreu Buenafuente, Luis Antonoo, Angeles Caso)

Gli ospiti presenti sono stati omaggiati con un Moleskine creato ad hoc in occasione dell'evento, realizzato in collaborazione con la Libreria Altair, con il logo della casa editrice Seix Barral in copertina e il logo serigrafato di Altair sul risguardo.

Per info sul premio: http://www.seix-barral.es/bases.asp