Il contenuto sei tu


My Analog Cloud
Che lo si voglia o no, quando ci spostiamo lasciamo tracce della nostra personalità, ovunque andiamo. Il contenuto delle nostre borse, le annotazioni sulle pagine dei nostri taccuini, i dati inseriti nella nostra cloud digitale: tutte cose che raccontano chi siamo, sia a noi stessi sia a chi ancora non ci conosce. 
 
Quando un taccuino diventa nostro, assorbe la nostra memoria, identità, creatività e ambizione. Una semplice lista della spesa può dire molto sulla nostra personalità, tanto quanto un disegno, un'idea nuova o una nota. Appunti, hack, disegni, itinerari: raccogliendo le nostre storie, i nostri taccuini diventano una nostra estensione, uno strumento per esprimere se stessi.
 
Allo stesso modo, anche una borsa può assorbire la nostra identità. Accompagnandoci sempre ovunque andiamo e custodendo ciò a cui teniamo di più, diventa il contenitore della cloud di oggetti che descrive noi e le nostre esigenze. Una borsa racchiude tutti gli strumenti che ci servono per viaggiare, creare e comunicare, respirando la nostra personalità, i nostri pensieri e le nostre azioni.
 
Lo spessore di un taccuino usato e la pienezza di una borsa pronta per uscire ci aiutano a mostrare chi siamo. Che cosa raccontano di te i tuoi oggetti? Condividili online su myMoleskine o sul tuo social network preferito usando il tag #myanalogcloud.
 
Il modo in cui gli oggetti esprimono la nostra personalità è il tema di un incontro presentato in occasione della conferenza The Big Rethink 2013 dell'Economist Group da Maria Sebregondi, Vicepresidente Brand Equity e Communications di Moleskine. Per celebrare l'evento, è stato creato un taccuino Moleskine in edizione speciale.

Print in MSK format