Un taccuino che è un capolavoro per il Museo Hermitage di San Pietroburgo


Moleskine al Museo Hermitage

Svelato l'ultimo nato della serie Moleskine di collezioni in edizione limitata dedicate ai più grandi musei del mondo. In occasione del 250° anniversario del museo a cui è dedicato, il taccuino Hermitage Custom Edition va ad aggiungersi alle altre edizioni speciali realizzate per Centre Pompidou, National Gallery, MoMA, SF MoMA, British Museum, Palazzo Strozzi, Collezione Peggy Guggenheim a Venezia, Mori Art Museum di Tokyo, MACBA, Suntory Museum of Art, Musée Rodin, Palazzo Grassi.

Questa edizione speciale è disponibile in una gamma cromatica regale, che va dal nero al bianco e al viola. Incorniciati nelle fascette trovano posto alcune delle opere più importanti tra gli oltre 3 milioni di dipinti conservati nel museo: opere di Raffaello, Rembrandt, Van Gogh e, nel quarto artwork, acquerelli che riproducono l'architettura dell'Hermitage a opera di Konstantin Ukhtomsky.

Moleskine al Museo Hermitage Moleskine al Museo Hermitage

Fondato dalla zarina e collezionista d'arte Caterina la Grande nel XVIII secolo, l'Hermitage rappresenta una delle più antiche e più vaste collezioni internazionali di dipinti a olio, affreschi, acqueforti, sculture, incisioni e acquerelli, con un'attenzione particolare al Rinascimento italiano, con opere di Leonardo da Vinci, Raffaello, Giorgione, Tiziano e Michelangelo.

L'edizione speciale per l'Hermitage è stata realizzata dal Moleskine Custom Editions team ed è disponibile esclusivamente nel bookshop del Museo Hermitage a San Pietroburgo.

Print in MSK format