Inizia la conversazione


Hot Docs Film Festival
In passato il taccuino era una cosa personale, un oggetto privato che custodiva pensieri segreti. Adesso se ne sfrutta tutto il potenziale di strumento per avviare un dialogo. Cineasti e professionisti del settore lo hanno usato come catalizzatore di comunicazione all' Hot Docs International Documentary Festival di Toronto. 
 
Come si inizia la conversazione? La seconda di copertina del taccuino è illustrata con i principali ingredienti di uno scambio proficuo: sperimentare, perseguire, associare e interrogarsi. Mettere in relazione ciò che è scorrelato. Tutto parte da un'idea, un segno sulla carta, che apre territori più vasti, spesso inaspettati. Il taccuino è una piattaforma aperta destinata al dibattito, alla creazione e all'esplorazione: usala per alimentare la collaborazione.  
 
I taccuini Moleskine sono stati utilizzati per stimolare il dibattito e allacciare nuove partnership in occasione del 20° anniversario dell' Hot Docs International Documentary Festival. I cineasti incontrano buyer, programmatori, distributori e agenti provenienti da ogni parte del mondo. Si realizzano nuovi progetti all'avanguardia e si sviluppano idee insieme ad altri.
 
Per ulteriori informazioni su Hot Docs visita www.hotdocs.ca.

Print in MSK format