Moleskine secondo James Harkin


NicheBook_490.jpgNel suo ultimo libro "Niche", James Harkin, esperto di cambiamenti sociali ed economici internazionali, analizza le case history di diversi marchi che si distinguono per un marketing che mira a nicchie ben definite, su scala globale. Tra questi Apple, The Economist, HBO e Moleskine. 

Nel capitolo dedicato a Moleskine, il giornalista britannico racconta come il taccuino amato da Bruce Chatwin sia tornato nei negozi e tra le mani di creativi e pensatori contemporanei, trovando spazio  tra l'antica pratica dell'appunto e dello schizzo e l'evoluzione del mondo digitale fatto di blog, archivi virtuali e web.  

James Harkin è direttore di Flockwatching e collaboratore del Financial Times e del Guardian. Niche è il suo terzo libro e segue i successi di Cyburbia e Big Ideas.

Print in MSK format