Dietro le quinte: Studio Mumbai e Dominique Perrault


Inspiration and Process in Architecture
L'architettura è una professione che spesso rivela soltanto il risultato di un lungo processo. Ma se si potesse sbirciare nei taccuini di alcuni degli architetti attualmente più osannati al mondo? Inspiration and Process in Architecture è una collana che offre uno scorcio esclusivo sui metodi di lavoro di professionisti del calibro di Wiel Arets, Cino Zucchi, Zaha Hadid e propone ora due nuovi titoli: Studio Mumbai e Dominique Perrault.
Inspiration and Process in Architecture  Inspiration and Process in Architecture
Stampato su un taccuino rilegato in stoffa con angoli arrotondati, chiusura a elastico e nastrino segnalibro, ogni titolo offre una prospettiva completamente diversa sulle sfide dell'attività progettuale. I disegni sono riprodotti accanto alle fotografie, rivelando ulteriori riferimenti, curiosità e intenzioni. Ti permettono di dare una tua interpretazione del loro lavoro; si sovrappongono al "fare". Attraverso interviste, scritti, disegni, fotografie e progetti si può seguire il processo creativo dal principio alla realizzazione. 
 
Ogni taccuino si apre a 180 gradi in modo che il lettore possa apprezzare le immagini di alta qualità su carta opaca di colore caldo. Mentre il taccuino Studio Mumbai rivela un approccio da laboratorio che incoraggia la collaborazione e lo scambio di competenze, la monografia dedicata a Dominique Perrault mostra come anche le opere incompiute possano diventare esperimenti eccezionali.
 
Disponibili nel Moleskine Store.
 

Print in MSK format