Nuovi Moleskine Store monomarca in arrivo in Europa, USA e Asia

08 marzo 2013


Scarica PDF

La collezione completa di oggetti di design Moleskine per gli appassionati Moleskine di tutto il mondo.

Moleskine espande la sua presenza nel retail internazionale con una serie di nuove aperture monomarca, che nel corso dell'anno andranno ad aggiungersi ai sette monomarca già esistenti. I nuovi negozi in Italia, Regno Unito, USA e Asia saranno i soli negozi a proporre le intere collezioni Moleskine di taccuini, agende, borse, penne, accessori e custodie per dispositivi digitali, in aeroporto, in stazione e in centro città.

In negozi free-standing, come quello del Terminal 4 di Heathrow inaugurato il 3 marzo, una serie di giganteschi bauli da viaggio, chiusi di notte e riaperti il giorno dopo per rivelare tutta la collezione di strumenti creativi Moleskine. Un video dell'allestimento è disponibile online all'indirizzo http://www.moleskine.com/en/news/heathrow-terminal-4.

Luoghi Moleskine.
Il design dei negozi rispecchia l'eleganza e la semplicità del taccuino Moleskine: il classico rettangolo nero è reimmaginato come piattaforma aperta per la creatività in uno spazio fisico. Una cartina ricopre il pavimento, come simbolo dell'identità mobile dei nomadi contemporanei. Un tavolo di prova permette ai visitatori di interagire con vari strumenti per trovare quello più adatto a loro. Alcuni negozi ospiteranno una Stamp Station, un'area di personalizzazione interattiva per documentare ricordi di viaggio usando svariati motivi specifici per le diverse località. La creatività è ulteriormente sottolineata dalla playlist: per la colonna sonora dei negozi sono stati selezionati artisti del calibro di Bat for Lashes, Belle and Sebastian, Au Revoir Simone e Lykke Li.

Non luoghi pieni di significato.
Tra le altre, sono previste aperture nel Terminal 4 di Heathrow (marzo), nel Time Warner Centre di New York (marzo) e nel Sanlitun Village di Pechino (maggio): tutti poli di transito per i viaggiatori, cruciali per la filosofia Moleskine. Definiti "non luoghi" dal sociologo Marc Augé, per Moleskine sono sinonimo di creatività senza limiti.

Maria Sebregondi, Vicepresidente Brand Equity e Communications di Moleskine, descrive il concept: "Le stazioni e gli aeroporti sono luoghi sospesi nel tempo e nello spazio, ma pieni di energia. La loro esistenza stessa è il cardine tra un arrivo e una partenza, tra un punto A e un punto B. Qui possiamo incontrare il nostro pubblico in uno stato mentale in linea con i valori Moleskine: creare piattaforme aperte per la creatività, il viaggio e l'esplorazione culturale.".

I visitatori avranno anche la possibilità di scoprire alcune rare edizioni speciali. Canzoni Invisibili, un taccuino Cahier XL che raccoglie rivisitazioni delle Città Invisibili di Italo Calvino e include nella copertina un vinile da 7" con musica di Ellen Allien, sarà in vendita da aprile esclusivamente a Heathrow. Embargo notizia fino al 19 aprile: per maggiori informazioni su questo progetto inviateci una e-mail.

Le nuove aperture andranno a integrare gli attuali Moleskine Store presso gli aeroporti di Malpensa e Linate a Milano, la Stazione Termini di Roma, la Stazione di Porta Nuova a Torino, la Stazione Centrale di Napoli e di Milano e la mecca dello shopping Xintiandi Style a Shanghai.

I Moleskine Store sono il complemento della visione aziendale, che consiste nell'aprire spazi per un'evasione mentale e celebrare i viaggi quotidiani e straordinari che tutti noi facciamo nella vita.

Per ulteriori informazioni e immagini ad alta risoluzione:
Silvia Trenta, E-mail silvia.trenta@moleskine.com, T. +39 0200680530

Community - T. +39 02 89404231
Marco Rubino - T. +39 335 6509552
Pasquo Cicchini - T. +39 345 1462429